Vivere la vacanza in Puglia, scoprendo le migliori soluzioni della rete

Le mie vacanze in Puglia!

da il 27 ott 2011 in Guide alla vacanza | 1 commento

Chicche sulla mia straordinaria vacanza nel Salento.

Salve a tutti! In questo post vi voglio raccontare come sono riuscita ad organizzare le mie “vacanze in Puglia”, anzi, per l’esattezza, nel Salento. All’inizio lo ammetto, ero un po’ timorosa, e poi vi spiegherò perché, ma adesso ritengo che sono state le più belle della mia vita.

Non sono potuta andare in ferie quest’estate per problemi legati al lavoro ma in settembre, ho deciso di trascorrere qualche giorno fuori con il mio ragazzo!

Mi sono un po’ informata anche perché, non volevo spendere una cifra ed ero anche decisamente restia a fidarmi di internet, tutti i siti sembravano troppo “commerciali” ma ad un certo punto ho trovato NonSoloSalento.it, un portale che si occupa di turismo non solo di affitti.

In particolare, consultando una sua sezione (offerte last minute Puglia) ho trovato l’occasione che faceva per me: 3 giorni a Porto Cesareo (e dire bellissima è dire poco!) in uno stupendo Hotel a 4 stelle, a due passi dal mare.

Lo staff ci ha coccolati fin dal nostro arrivo con flute di prosecco e frutta fresca.

Il tempo è stato clemente e ci ha persino permesso di andare in spiaggia durante la mattinata, nel pomeriggio invece abbiamo approfittato del percorso benessere per due, incluso nel prezzo e, per tutte e due le serate, incluse nel pacchetto, era prevista una cena a lume di candela.

Mi sono divertita tanto ed ho avuto l’occasione anche di vedere una tradizionale festa patronale (San Giuseppe) a Copertino, un evento rivelatore per me che non ne avevo mai vista una… sapete “al nord” non si usano cose come luminarie, bande, fuochi pirotecnici e bancarelle per festeggiare i santi protettori. (tranquilli, il sito contiene anche una sezione dedicata agli eventi: aggiornatissima e completissima!)

Inutile dire che ho mangiato tanto (colpa non solo della buona cucina ma anche della succulenta gastronomia locale: pizzi, rustici e pasticciotti, non potete capire cosa vi perdete se non li avete ancora provati), mi sono un po’ abbronzata ( al mio ritorno le mie amiche sono state un po’ invidiose) ed ho conosciuto posti “fantastici” e gente nuova.

Bilancio della mia vacanza nel Salento: positivissimo!

Dimenticavo… per chi volesse l’offerta è qui.

Post to Twitter Post to Facebook

    1 Commento

  1. Si vede chiaramente che l’articolo racconta un’esperienza di vita, emozioni di una vacanza d’estate….complimenti!!!!

    Arturo

    2 dicembre 2011

Pubblica un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This Blog will give regular Commentators DoFollow Status. Implemented from IT Blögg